Lunedì, 09 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Cocaina fra la Calabria e il Sud America, accordo fra le cosche di Reggio e Vibo: 8 condanne in appello - Nomi e foto

Otto condanne nel processo d’appello nato dall’operazione della Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro e dei carabinieri del Ros denominata «Overing», tesa a disarticolare un’associazione a delinquere finalizzata al narcotraffico internazionale di cocaina.

La Corte d’Appello ha condannato a: 13 anni e 6 mesi Ciro Davolo, 66 anni, di Vibo Valentia; 6 anni Giuseppe Schiariti, 37 anni, di Panaia, frazione di Spilinga (Vv); 9 anni e 6 mesi Ambrosio Aniello, 61 anni, di Riccione; 7 anni e 6 mesi Correa Gonzales Guillermo Leon, colombiano; 8 anni e 6 mesi Michele Flemma, 44 anni, di Perugia; 5 anni Elton Zotaj, 38 anni, albanese, residente a Fiano Romano; 5 anni per Riza Baco, 40 anni, albanese residente a Fiano Romano; 5 anni Antonio Cortese, 52 anni, di San Gregorio d’Ippona (Vv).

Diverse le importazioni di cocaina dal Sud America contestate agli imputati con un accordo fra vibonesi e reggini per la ripartizione dei ruoli e la suddivisione dei guadagni. Nel corso dell’operazione i carabinieri hanno sequestrato 600 chili di cocaina.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook