Martedì, 23 Aprile 2019
stampa
Dimensione testo

Immobili tra Calabria e Lazio, auto di lusso, società, gioielli: ecco i beni confiscati alla 'ndrangheta e ai Casamonica - Foto

La Polizia di Stato di Roma ha confiscato beni per un valore di 30 milioni di euro. Nel corso di una operazione degli investigatori della Divisione Anticrimine della Questura di Roma avvenuta a maggio di due anni fa, erano stati sequestrati a soggetti ritenuti organici a cosche di 'ndrangheta e appartenenti alla famiglia dei Casamonica, beni e contanti per un valore complessivo di 30 milioni di euro. Quel maxi sequestro oggi è diventata confisca.

Il provvedimento riguarda tra l’altro: 10 unità immobiliari ubicate in Calabria, a Roma e Ardea; 21 società e imprese individuali con sede a Roma, Milano, Sora (FR), Avellino, Caserta e Benevento; 25 complessi aziendali; 24 veicoli tra cui Maserati, Spider, Porsche, Hummer, Mercedes e Audi; 68 rapporti bancari per 424 mila euro; 1 polizza pegno relativa a preziosi tra cui 3 orologi Rolex.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook