Domenica, 20 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo

Cosenza, Santa Lucia nel degrado. I cittadini lanciano un appello: "Basta palazzi cassonetto". Le immagini del quartiere

di

Il quartiere storico di Cosenza, Santa Lucia, vive una condizione di degrado generalizzato. Il comitato CASCo ha allora deciso di scrivere una lettera aperta per cercare di attirare l'attenzione sui problemi del quartiere.

"Santa Lucia è oggi tristemente famosa soprattutto per i suoi palazzi cosiddetti cassonetto, sebbene esso possa essere considerato - nel suo insieme - un quartiere cassonetto e, nonostante qualche alberello di Natale davanti ai cumuli di spazzatura abbia tentato di migliorarne l’aspetto, è un po’ come cercare di nascondere la polvere sotto il tappeto".

"È solo ascoltando le testimonianze di chi quei vicoli li popola da un po’ che davvero ci si rendere conto che è una situazione insostenibile, non soltanto di degrado abitativo, ma anche di disagio umano".

Il comitato lancia una proposta, a firma del presidente Francesco Alimena: quella di censire gli abitanti del quartiere, di accogliere gli immigrati e gli emarginati e verificarne i problemi.

"L’amministrazione - conclude la nota - saprebbe con certezza chi c’è sul proprio territorio e di che cosa ha necessità. Senza più alibi. E accorgersi dei più deboli, fornire un migliore trattamento agli invisibili, non può far altro che giovare, a cascata, alla condizioni generali di tutto il resto degli abitanti di Santa Lucia".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X