Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Omicidio del macellaio di Simeri, dopo tre anni arrestati i mandanti: nomi e foto

Avrebbero compiuto una vendetta nei confronti del padre. E' questo, secondo la Procura di Catanzaro, il movente dell'omicidio di Francesco Rosso, il macellaio ammazzato con tre colpi di pistola il 14 aprile del 2015 all'interno dell'esercizio commerciale di famiglia a Simeri Mare, località balneare alle porte di Catanzaro.

I carabinieri hanno arrestato questa mattina Evangelista Russo, 70 anni, e Francesco Mauro, 41, entrambi di Sellia Marina, ritenuti i mandanti del delitto. I quattro esecutori materiali erano già stati individuati ed arrestati lo scorso 21 settembre.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook