Sabato, 08 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Foto Archivio Ritrovati fusti sospetti

Ritrovati fusti sospetti

di

Venticinque fusti sono affiorati dal terreno in località Savini di Sorianello centro delle preserre vibonesi. A ritrovarli sono stati gli uomini del nucleo ambientale della sezione Pg carabinieri di Vibo.

Al momento la procura di Vibo, che si è avvalsa del nucleo speciale dei vigili del fuoco ha escluso radioattività nella zona. Da un primo accertamento i fusti, durante l'estate danneggiati da un incendio nella zona, conterrebbero materiale bituminoso.

Ulteriori accertamenti sono stati disposti dal procuratore Bruno Giordano al fine di verificare se il bitume già di per sé materiale classificato come pericoloso possa essere servito da vettore per altre sostanze nocive. L'intera area a ridosso dell'abitato è stata posta sotto sequestro. Ulteriori approfondimenti nell'edizione cartacea di domani di Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook