Sabato, 26 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Tonno Callipo, sfida cruciale per la salvezza a Padova. Fromm: "Siamo carichi"
PALLAVOLO

Tonno Callipo, sfida cruciale per la salvezza a Padova. Fromm: "Siamo carichi"

Ultima trasferta di regular season, domenica 13 marzo, per la Tonno Callipo che viaggia alla volta di Padova (fischio d'inizio ore 18.00 – diretta streaming su www.volleyballworld.tv) per la 25/a e penultima giornata del campionato di Superlega Credem 2021-2022. La squadra giallorossa ha un punto in più (22) dei patavini e, in caso di vittoria piena avrebbe la certezza aritmetica della salvezza già in tasca con una giornata d’anticipo, rendendo ininfluente l’ultima gara di domenica 20 marzo in casa con Piacenza. Un match, dunque, delicato quello in terra veneta, che racchiude in sé tutta una stagione contrassegnata, in casa-Callipo, da diverse contingenze che hanno sicuramente modificato quelli che erano gli auspicati obiettivi della vigilia. Ora c’è però l’ultimo sforzo da compiere per Saitta e compagni, abili a ricompattarsi nei tanti momenti difficili in cui è emersa quella voglia di riscattare un’annata oltremodo tribolata.

Dopo il turno di riposo da calendario della Tonno Callipo coinciso poi con quello per la disputa della Final Four di Coppa Italia, la squadra giallorossa ritornerà in campo dopo ben undici giorni. Quelli che la separano dalla trasferta di Trento, dove è arrivata la seconda sconfitta di fila dopo il ko di fine febbraio contro Perugia al PalaMaiata. La squadra del presidente Callipo però, aveva già operato un’apprezzabile risalita con le quattro vittorie precedenti, iniziate con l’exploit contro Taranto. Score positivo che hanno condotto i vibonesi nell’attuale terza posizione con un punto di vantaggio, che potrebbe pesare molto nella bagarre-salvezza.

Dal canto suo Padova dopo un ottimo girone di andata con sei vittorie e altrettante sconfitte, ha ceduto in quello di ritorno vincendo soltanto due volte a fronte di ben otto sconfitte. Che, di fatto, hanno relegato Bottolo e compagni nell’attuale penultima posizione. I due successi sono stati ottenuti lo scorso 9 febbraio a Ravenna per 3-1 (originariamente in calendario il 6 gennaio) e alla 2/a giornata in casa contro Cisterna per 3-2 il 30 dicembre scorso. Tour de force per i patavini a febbraio con ben 7 gare disputate ed una sola vinta. Di recente coach Cuttini ha preferito il giapponese Takahashi a Gottardo nel ruolo di libero.

DICHIARAZIONE PRE-GARA. Alla vigilia del delicato match contro Padova parola allo schiacciatore tedesco Christian Fromm: “Abbiamo avuto il tempo necessario per preparare al meglio la partita di Padova e arriveremo carichi, con grande voglia di vincere. Si tratta di una sfida in cui occorrerà prestare massima attenzione, oltre che dimostrare di avere coraggio e fiducia nelle nostre qualità. Abbiamo già fatto vedere in campo che siamo capaci di giocare una buona pallavolo ed anche di esprimere continuità senza calare di concentrazione”. Quindi il monito per il match in Veneto: “Padova è un avversario da non sottovalutare che avrà grande motivazione e lotterà senza risparmiarsi: noi dal canto nostro dovremo avere pazienza perché sarà una partita dura e combattuta. Sono contento di essere riusciti a guadagnarci l'occasione per essere in piena corsa salvezza: adesso puntiamo, tutti insieme, a raggiungere questo obiettivo”. Sull’infuocata battaglia per la permanenza in A1, Fromm spiega: “La lotta salvezza così combattuta è un ottimo stimolo sia per i giocatori che per i tifosi. Essendo la Superlega un campionato molto competitivo tutte le squadre sono forti e c’è molto equilibrio, nel senso che tutti possono vincere contro ogni avversario. Anche per noi questo momento è avvincente e - ammette  - la pressione si fa un po’ sentire. Per i tifosi è sicuramente bello e interessante seguire la partita e vedere come reagiscono in campo due squadre che vogliono entrambe ottenere una vittoria fondamentale”. A livello personale il tedesco spiega: “Quando ho firmato con Vibo l’intento era dare il massimo per aiutare la squadra sia in allenamento che nelle gare. Sono contento che il coach mi sta dando spazio in campo e che siamo riusciti a guadagnarci l’occasione per la salvezza”. Chiusura sui tifosi: “Devo fare i complimenti ai nostri supporters perché sono presenti in massa e ci sostengono sempre. Vorrei dare la soddisfazione di salvare la categoria con tutto il mio aiuto e chissà - l’auspicio finale di Fromm - non è detto che per noi la stagione finisca con la regular season”.

L’AVVERSARIO. La Kioene Padova è giunta all’8° campionato consecutivo in Superlega, distintasi quale fucina di giovani talenti, compresi quelli di questa stagione nonostante le difficoltà di classifica. La squadra veneta arriva da un’annata meno altisonante di altre e si è mossa bene sul mercato. Diagonale tutta tedesca: in regia, da Perugia, è arrivato l’alzatore Zimmermann, bravo anche al servizio, mentre l’opposto è il vice di Grozer in Nazionale ovvero Linus Weber, proveniente dal Friedrichshafen, squadra faro di tutto il movimento tedesco. In banda accanto all’azzurro Mattia Bottolo, c’è il canadese Eric Loeppky rivelazione dello scorso campionato nelle file di Ravenna. Tutto riconfermato il trio centrale: ad iniziare dal capitano Volpato, l’ex di turno Marco Vitelli e Andrea Canella, arrivato alla terza stagione di fila in Veneto. Nel ruolo di libero, dopo l’addio di Danani, si è puntato su Mattia Gottardo, prodotto del vivaio locale, classe 2001, nato a Cittadella e cresciuto a Padova. A dar manforte in banda ecco il terzo giapponese della Superlega di questa stagione: lo schiacciatore 20enne Ran Takahashi, compagno di Nishida in Nazionale tesserato a torneo in corsa nel girone di andata. Tra i nuovi anche lo schiacciatore bulgaro Petrov, arrivato dalla Serie A francese. In panchina conferma per Jacopo Cuttini, che continua il lavoro iniziato lo scorso anno, ed a lungo vice del tecnico della Callipo, Valerio Baldovin.

EX: Marco Vitelli a Vibo Valentia nel biennio 2018/19-2019/20; Gabriele Nelli a Padova nel 2017/18. Coach Valerio Baldovin (Tonno Callipo) a Padova per 11 anni.

A CACCIA DI RECORD: In Regular Season: Mattia Bottolo - 26 attacchi vincenti ai 500 (Kioene Padova).
In carriera: Marco Vitelli - 5 attacchi vincenti ai 500 (Kioene Padova), Giovanni Maria Gargiulo - 6 punti ai 700, Gabriele Nelli - 17 punti ai 1200 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia).

PRECEDENTI. Sono 23 gli scontri finora tra le due squadre, con 17 vittorie per Vibo e 6 per Padova. All’andata si è imposta la Tonno Callipo al PalaMaiata per 3-2 con parziali 25-22, 25-20, 18-25, 24-26, 15-10, e Borges Mvp.

Nella scorsa stagione invece, due vittorie nei match di campionato per la Tonno Callipo: all’andata 3-1 (23-25, 24-26, 25-23, 22-25) a Padova; al ritorno ancora vittoria giallorossa per 3-0 (24, 22, 25 i parziali). Unica vittoria patavina nella scorsa stagione in occasione della gara dei play off per il 5° posto, quando i veneti vinsero per 3-0 (parziali a 22, 25, 19). Due stagioni orsono 2019-2020 invece, ci fu una vittoria per parte rispettando il fattore campo. All’andata ha vinto Padova 3-0; al ritorno si è imposta Vibo 3-1, in quella che fu la seconda ed ultima gara al PalaMaiata dopo il trasloco al PalaCalafiore di Reggio Calabria. Per il resto da segnalare anche un precedente di Coppa Italia: per gli ottavi vinse la Tonno Callipo di Kantor nel 2016-2017 contro il Padova di Baldovin per 3-1 al PalaValentia. In particolare gli scontri tra Vibo e Padova iniziano nella prima stagione in A1 della Callipo, 2004-05. I calabresi vincono sempre per due tornei di fila, nel primo in panchina Ricci per Vibo ha sempre la meglio prima su Dall’Olio e poi su Berruto. La Callipo vince sempre al tie break le due gare nella prima stagione; per 3-1 in casa e 3-0 a Padova nella successiva. Dopo il poker di successi della Callipo nei due tornei precedenti, nel 2006 coach Schiavon di Padova interrompe la striscia positiva di Vibo allenata in quella stagione da De Rocco, imponendosi al PalaValentia per 3-1. Ma al ritorno ecco la rivincita di Vibo per 3-2, che non servirà ad evitare la retrocessione dei calabresi. Il dominio della Callipo riprende dal 2008: per ben tre stagioni di fila i giallorossi non lasciano nemmeno le briciole ai patavini raccogliendo ben sei successi, oltre all’anzidetta gara degli ottavi di Coppa Italia (3-1). Sussulto di Padova nella stagione 2017-18 con enplein: proprio coach Baldovin alla guida di Padova si impone a Vibo per 3-0 all’andata (con 18 punti di Nelli) ed al ritorno in casa per 3-1 (con 19 punti di Randazzo). Nelle due stagioni successive alternanza di vittorie tra le due squadre, con il rispetto del fattore campo e identico punteggio. E quindi nel 2018 Vibo vince in casa 3-1 e perde a Padova 3-0. L’anno scorso idem, con la gara di andata stavolta disputata prima a Padova.
Curiosità-1. Due i set con punteggio alto in questi 22 precedenti: il quarto vinto da Padova (31-29 in 34 minuti) nel 2004, con 23 punti finali del patavino Meszaros e 22 di Pampel per Vibo che vinse il match 3-2. Ed il terzo set vinto da Vibo (28-26 in 33 minuti) nella gara di andata del 2018, vinta dai calabresi 3-1, con ben 36 punti dell’opposto marocchino Al Hachdadi per Vibo.
Curiosità-2. Il risultato più frequente dei 22 scontri diretti è il 3-1: per sette volte ad appannaggio di Vibo e 2 per Padova.

PROBABILI FORMAZIONI
KIOENE PADOVA: Zimmermann-Weber, Volpato-Vitelli, Bottolo-Loeppky, Gottardo (L). All. Cuttini
TONNO CALLIPO CALABRIA: Saitta-Nishida, Flavio-Candellaro, Borges-Fromm, Rizzo (L). All. Baldovin
ARBITRI: Stefano Cesare di Roma e Armando Simbari di Milano (Marco Pernpruner).
Video check: Gabriele Barbieri
Segnapunti Referto Elettronico: Enrico Dandolo

DIRETTA. Streaming ore 18.00 su Volleyball World TV.

Classifica SuperLega Credem Banca
Sir Safety Conad Perugia 61, Cucine Lube Civitanova 51, Itas Trentino 51, Leo Shoes PerkinElmer Modena 48, Allianz Milano 37, Gas Sales Bluenergy Piacenza 34, Vero Volley Monza 31, Verona Volley 24, Top Volley Cisterna 24, Gioiella Prisma Taranto 23, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 22, Kioene Padova 21, Consar RCM Ravenna 2.

1 incontro in meno: Cucine Lube Civitanova, Allianz Milano.
1 incontro in più: Gas Sales Bluenergy Piacenza, Consar RCM Ravenna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook