Mercoledì, 08 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Il Città di Sant'Agata resta in serie D. In Calabria fanno festa Rende e Cittanovese
LA SALVEZZA

Il Città di Sant'Agata resta in serie D. In Calabria fanno festa Rende e Cittanovese

I biancoazzurri battono il Licata, mentre giallorossi e biancorossi si impongono contro Troina e Biancavilla. Il Marina di Ragusa saluta dopo il ko di Messina
città di sant'agata, cittanovese, rende, serie d, Messina, Sicilia, Calabria, Sport
Licata-Città di Sant'Agata

I recuperi della 33^ giornata del girone I non hanno sciolto il nodo promozione, con Acr ed Fc Messina che lotteranno fino all’ultima giornata (sabato 3 luglio), ma il penultimo turno ha decretato i verdetti in chiave salvezza.

Oltre al Roccella, è il Marina di Ragusa a salutare la serie D dopo il ko del “Franco Scoglio” proprio contro i giallorossi di mister Novelli. Un’altra gara da disputare per gli iblei, ma i 4 punti di distacco dal terzultimo posto sono un gap ormai incolmabile.

Dalla disperazione della squadra di mister Utro, che chiude così un periodo nero legato anche al Covid, si passa alla gioia delle dirette concorrenti. A fare festa, in provincia, il Città di Sant’Agata, che vince 5-2 sul campo del Licata e, da matricola, riesce così a mantenere la serie D, chiudendo il proprio campionato a 36 punti.

Doppia esultanza in Calabria: poker esterno della Cittanovese, che batte e aggancia il Troina a quota 36, portando a termine una stagione di sofferenza; obiettivo raggiunto anche per il Rende che, dopo un inizio di torneo complicato e vissuto sempre in coda, è riuscito a ottenere la permanenza grazie al fondamentale successo interno (5-3) sul Biancavilla.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook