Lunedì, 29 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Ternana, vuoi già chiuderla? Catanzaro, sempre più certezze. La Vibonese c'è
SERIE C

Ternana, vuoi già chiuderla? Catanzaro, sempre più certezze. La Vibonese c'è

di

Ternana senza freni, con un pizzico di fortuna che non guasta e infinite frecce nell’arco. Blitz ad Avellino, +9 dalla seconda, scontri diretti tutti vinti. Campionato già finito? Per molti almeno segnato, ma l’allenatore Cristiano Lucarelli predica cautela. Il Bari frena, ancora una volta la Vibonese si mostra squadra senza paura facendo un figuore al “San Nicola”. Lo spirito è quello del suo allenatore Galfano: umiltà nell’approccio ma sfrontatezza in campo. Il progetto giovane e brillante piace, i risultati danno ragione. Mentre il Teramo, che la settimana precedente era stato frenato in casa proprio dai rossoblù, non va oltre il pari anche in casa della Turris. E ora il Catanzaro si fa sotto, a un solo punto dagli abruzzesi. Oltre quella dei giallorossi a Bisceglie, le altre vittorie esterne pesanti di giornata sono quelle del Foggia nel derby pugliese con il Monopoli e del Catania a Viterbo. La prima arrivata a tre minuti dalla fine con Garofalo, la seconda dopo quattro di recupero con Sarao. In zona playoff anche Juve Stabia e Palermo, che vincono senza troppi problemi con Potenza e Casertana.

Nel prossimo turno gioca d'anticipo il Catanzaro nella sfida d'alta quota con la Juve Stabia. Giallorossi rinfrancati da un super Contessa, dalla buona riuscita dell'esperimento con doppia regia Corapi-Carlini e da un attacco che risponde bene. La Vibonese aspetta il Palermo,  mentre i big-match di giornata sono Bari-Avellino e Ternana-Turris.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook