Sabato, 16 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
INIZIO STAGIONE POSITIVO

Nuoto, la Us Acli Arvalia di Lamezia si distingue al "Trofeo internazionale di Riccione"

Inizio di stagione più che positivo per la Us Acli Arvalia Nuoto Lamezia, approdata nel weekend del 19 e 20 ottobre in Emilia Romagna per prendere parte all’“8° Trofeo Internazionale di Nuoto di Riccione”.

Ben nove sono stati gli atleti della piscina comunale "Salvatore Giudice" di Lamezia Terme che si sono messi alla prova in questa nuova e importante sfida, guidati dal mister Massimo Borracci e dal suo vice, il mister Francesco Strangis, che li hanno accompagnati e supportati in questa prima trasferta dell’anno agonistico.

Davvero ottimi sono stati in particolare i risultati conseguiti da Aurora Furci, classificatasi al 2° posto nei 200m Misti Femmine (2’30.93) e nei 200m Stile Libero Ragazzi Femmine (2’13.41). La giovane nuotatrice, inoltre, tra gli atleti nati nel 2006 è risultata 1° nei 400m Misti Unica Femmine (5’22.95) e 3° nei 400m Stile Libero Unica Femmine (4’42.23), oltre ad aver ottenuto i suoi migliori tempi nelle gare a podio. Tra gli atleti del 2000 si è distinto, poi, Niccolò De Giorgio Vienni, col 2° posto nei 200m Dorso Assoluti Maschi (2’13.68) e il 3° posto nei 200m Misti Assoluti maschi (2’14.98).

Grandi soddisfazioni anche per gli altri agonisti della Arvalia che si sono confrontati in vasca, regalando agli spettatori delle performance davvero notevoli. Tra i 2006 si sono fatti notare:
- Leonardo Grasso – 1° posto 200m Stile Libero Ragazzi Maschi (2’09.31) e 1° nei 400m Stile Libero Unica Maschi (4’28.96), con migliore crono personale;
- Ilaria Matti Altadonna – 2° posto 200m Stile Libero Ragazzi Femmine (2’22.67) e miglior crono personale;
- Federica Turtoro – 2° posto nei 400m Misti Unica Femmine (5’29.41) e miglior crono personale;
- Benedetta Gaetano – 3° posto nei 400m Misti Unica Femmine (5’45.28) e miglior crono personale nei 200m Rana;
- Angelo Talarico – 3° posto nei 200m Farfalla (2’28.16) e miglior crono personale.

Bene anche per Chiara Maria Macrì che ha conseguito il miglior crono personale nei 200m Stile Libero (2’32”4) e Gaia Anna Silvana Ottaviano nei 200m Dorso (2’31”9).

«Grande meeting, davvero di alto livello, e grande partecipazione – ha commentato il mister Borracci – ci siamo ben difesi, abbiamo fatto esperienza, ci siamo misurati con atleti forti e abbiamo fatto la nostra figura. Tutti i nostri ragazzi hanno migliorato i loro tempi personali. E’ stata una buona trasferta, con grandi soddisfazioni nella piscina dove si svolgeranno i Campionati Italiani e, nonostante i ragazzi abbiano fatto un viaggio pesante, con 10 ore di pullman da Lamezia a Riccione, hanno risposto bene e non hanno fatto notare la stanchezza. Sono motivati. Bravissimi tutti!».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook