Lunedì, 26 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE B

Cosenza e Crotone, derby con in palio punti salvezza

Crotone-Cosenza, serie b, Calabria, Sport
Piero Braglia

«Cosenza, non buttiamo via tutto». Braglia ammonisce i suoi alla vigilia del derby di domani sera contro il Crotone. La salvezza dei rossoblù sarebbe il giusto premio dopo un campionato giocato a testa alta. Nonostante tutto (questione “Marulla” e inesperienza in categoria) e tutti (non c’è stato avversario che abbia mai seppellito i silani dal profilo del gioco), il gruppo guidato dal condottiero toscano ha guadagnato credibilità e punti preziosi.

Il più è fatto, ma manca l’ultimo strappo prima di poter brindare alla permanenza in categoria. L’incrocio fratricida in salsa calabrese sarà determinante se Perina e compagni vorranno trascorre un finale di stagione senza affanni. Uscire battuti dal braccio di ferro con il Crotone, invece, imporrebbe altri “colpacci”, per mutuare un termine usato dallo stesso Braglia nella conferenza pre-Crotone, nelle prossime gare.

«Ci attendono test decisivi, a partire dal trittico Crotone-Padova-Spezia e dobbiamo vincerne un paio», sottolinea, «anche per metterci alle spalle la prestazione di Lecce. Se ci penso mi arrabbio ancora oggi». I rossoblù hanno lasciato troppo campo ai salentini nella ripresa. Soprattutto la difesa ha ballato come raramente in campionato. «Non deve subentrare l’appagamento», sottolinea l’allenatore, «perché è troppo importante mantenere questa categoria e ancora servono altri “colpacci” per salvarci».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook