Mercoledì, 22 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo
SERIE C

Il Catanzaro ritrova Maita e Auteri: "Stiamo bene, ma dobbiamo resettare tutto"

di
catanzaro calcio, serie c, vibonese-catanzaro, Gaetano Auteri, Catanzaro, Calabria, Sport
Gaetano Auteri, allenatore del Catanzaro

Come continuare a viaggiare a pieno regime? «Resettando tutto per affrontare un derby molto impegnativo contro la Vibonese, che ha buoni contenuti e consistenza, sa giocare a calcio, concede poco e ha perso poche partite». Al rientro dopo due giornate di squalifica («Le ho vissute malissimo perché ingiuste») Gaetano Auteri vuole dal Catanzaro un’altra prova di maturità.

«Sul piano agonistico sarà fondamentale farsi trovare pronti, l’avversario ha cinque-sei giocatori di spessore fisico e tecnico». Fisico più tecnica, allora, anche per i giallorossi, sulla falsariga di quanto dimostrato nel convincente successo sul Rende. Forse pure di più, visto che il campo del “Razza” si preannuncia pesante: «Spero solo non piova, entrambe le squadre sanno giocare, in caso contrario sapremo adattarci».

Nell’undici titolare, oltre alla squalifica di Figliomeni, che darà una possibilità a uno fra Nicoletti e Pambianchi, forse leggermente favorito, altre «variazioni forzate» considerando l’impegno di domenica con la Casertana, al “Ceravolo”. De Risio potrebbe concedere fiato a Iuliano in mezzo.

In regia il ritorno del capitano: «Maita è sicuro di esserci perché ha riposato, Bianchimano è con noi, Kanoute lo valuteremo fino alla fine». Il senegalese ha avvertito un acciacco nel match di domenica, potrebbe sedere inizialmente in panchina lasciando spazio a Ciccone.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook