Venerdì, 24 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Catanzaro, a Potenza piena emergenza. Si spera nel recupero di Figliomeni
SERIE C

Catanzaro, a Potenza piena emergenza. Si spera nel recupero di Figliomeni

di
calcio serie c, catanzaro calcio, catazaro figliomeni, figliomeni, maita, Catanzaro, Calabria, Sport
Il capitano Maita

L’emergenza è quasi assoluta: l’allenatore e il suo vice in tribuna, mezzo centrocampo a casa, la difesa con gli uomini più contati che mai. Il Catanzaro parte per Potenza con il gruppo ridotto all’osso.

Le squalifiche seguite alla sconfitta di Trapani hanno fatto il grosso: Riggio, Iuliano, Auteri e Cassia fuori dai giochi. Vanno ad aggiungersi agli infortuni di De Risio, Pambianchi, Signorini, Lame e Infantino. E poi le condizioni precarie di Figliomeni, ancora in dubbio, complicano ulteriormente l’ultima trasferta dell’anno solare, in programma domani pomeriggio (ore 16:30). Sfida complicata già di suo, figurarsi adesso.

In panchina, al posto di Auteri fermato per due turni e del secondo, stoppato per uno solo, dovrebbe sedere il preparatore dei portieri, Luca Aprile. Al suo fianco il direttore sportivo Pasquale Logiudice.
Il problema, però, riguarda soprattutto chi mettere in campo. La coppia mediana è obbligata: Maita ed Eklu, per quest’ultimo è l’esordio da titolare in campionato.

I guai più grandi sono comunque in difesa, settore nel quale si cerca in ogni modo di recuperare Figliomeni per mettere almeno un altro centrale puro accanto a Celiento; come terzo a sinistra riecco Nicoletti.

© Riproduzione riservata

PERSONE: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook