Martedì, 01 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società L'astronauta torinese Viberti si allena a Soverato, al lavoro per il progetto Nasa "Space Land"
CATANZARO

L'astronauta torinese Viberti si allena a Soverato, al lavoro per il progetto Nasa "Space Land"

di
astronauta, Carlo Viberti, Catanzaro, Calabria, Società
Carlo Viberti (a sinistra)

L'astronauta torinese della Nasa, Carlo Viberti, impegnato nel progetto spaziale “Space Land” ovvero in ricerca e sviluppo medico-scientifico, tecnologia e turismo in condizioni di microgravità è stato accolto con affetto dalla comunità soveratese e ha scelto l'associazione sportiva di Soverato, “Joy volley” guidata da Antonio Stella per proseguire la preparazione fisica di beach volley e sta valutando la possibilità di estendere il suo progetto anche in Calabria, che ad oggi è noto nel mondo in particolare per i record raggiunti dalla Nasa e dal team di Viberti che ha selezionato, addestrato e portato a volare dalla pista di atterraggio Space Shuttle, per scopi medico scientifici e tecnologici sperimentali, anziani oltre novantenni, giovani e soprattutto, la prima donna disabile a volare in assenza di peso.

Un incontro tra Stella e Viberti che si è dimostrato subito proficuo. L'associazione molto attiva in tutta la regione ha fatto sì di trovare un campo di beach volley affinché l'astronauta potesse proseguire senza intoppi gli allenamenti previsti dagli astronauti. La scelta di Stella è ricaduta sul campo “Seila beach sport” di Valerio Del Carpio. L'astronauta Viberti, da anni impegnato nell'ambito del programma di ricerca e divulgazione pubblica del progetto “SpaceLand”, è alla continua ricerca di habitat marini che possano simulare le condizioni di assenza di gravità a cui gli esploratori dello spazio devono sottoporsi preventivamente durante il loro percorso di formazione. Inoltre sta realizzando un centro Space Land alle Mauritius che diventerà leader nella ricerca del vaccino Covid-19.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook