Giovedì, 22 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Tribunale ecclesiastico calabrese, dichiarati nulli nell'ultimo anno 114 matrimoni
ANNO GIUDIZIARIO

Tribunale ecclesiastico calabrese, dichiarati nulli nell'ultimo anno 114 matrimoni

di

In Calabria vi sarebbero «sempre più persone “incapaci” di gestire relazioni interpersonali, difficoltà e paura a impegnarsi in un rapporto specifico quale quello della coniugalità, vi sarebbe sempre meno rispetto della fedeltà e meno considerazione della tipicità del legame matrimoniale indissolubile».

È quanto emerge dalla relazione per l'inaugurazione del nuovo anno giudiziario di mons. Vincenzo Varone, vicario giudiziale del Tribunale ecclesiastico interdiocesano calabro (Teir). Ben il 96%, ovvero 114, sono state affermative dichiarando la nullità matrimoniale.

In riferimento ai capi di nullità pretesi in giudizio dalle parti il “grave difetto di discrezione di giudizio” supera il 50% dei casi, la “esclusione della prole” sfiora il 15% e crescono le cause per esclusione della fedeltà e l'errore sulla qualità della persona.

L'articolo completo nell'edizione odierna della Calabria della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook