Martedì, 28 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società In fuga da Vibo dove "non esiste futuro", la storia di Pamela e il lavoro lontano da casa
ANNI DI SACRIFICI

In fuga da Vibo dove "non esiste futuro", la storia di Pamela e il lavoro lontano da casa

di

Quella di Pamela Ciancio è la storia di una ragazza che ha dovuto lasciare la città prima per andare a Roma all'Università e poi per cercare lavoro. Gli anni più belli della sua vita Pamela li ha dovuti trascorrere lontano da casa, perché il diritto al lavoro è solo un articolo scritto tra le pagine della Costituzione, soprattutto per chi nasce al Sud. «D'altro canto Vibo all'epoca offriva poche prospettive - aggiunge la ragazza -, adesso ancora meno». Sempre più giovani sono costretti a emigrare da un territorio in cui la crisi occupazionale ha raggiunto tassi molto elevati. Solo nell'ultimo decennio in provincia si sono persi circa 10mila posti di lavoro.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook