Lunedì, 20 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo
"DONNE OLTRE L'OCCIDENTE"

Dal Marocco a Catanzaro con un sogno: Latifa e la cooperativa che aiuta i migranti ad integrarsi

di

Arrivare da lontano, integrarsi e dedicare la propria vita all'integrazione degli altri. È il miracolo dell'accoglienza che Latifa Azri ha reso possibile a Catanzaro. Un'immigrata che si è messa in gioco per realizzare il sogno di mettere la propria vita al servizio di chi, come accadde a lei, a Catanzaro arriva da Paesi lontani e poveri con l'unico obiettivo di trovare un posto nel mondo dove vivere una vita tranquilla e serena.

Oggi Latifa Azri è la presidente della cooperativa sociale “Donne oltre l'occidente”. A Latifa Azri il capoluogo di regione ha mostrato il suo voto più bello: quello di un'integrazione possibile anche nel profondo Sud. Dal canto suo, lei, ha conquistato tutti poco a poco.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook