Martedì, 20 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
L'INCONTRO

Turismo e imprenditoria all'avanguardia, a Catanzaro forum sulle eccellenze della Calabria

di
forum ansa, Raccontare l’eccellenza catanzaro, Ezio De Domenico, Lino Morgante, Luigi Contu, Mario Oliverio, Stefano De Alessandri, Calabria, Società
Nella foto Samuele Furfaro, Florindo Rubbettino, Domenico Menniti, Nuccio Caffo e Nereo Salerno

Una regione in espansione costante con occupazione in crescita, nuovi record di presenze turistiche e appeal in ascesa, con fattori attrattivi come l’agroalimentare e un promettente incremento di start up.

È questa la Calabria che emerge dall’intervento dell'amministratore delegato dell’Ansa Stefano De Alessandri all’evento “Raccontare l’eccellenza” in corso a Catanzaro con l’obiettivo di diffondere il meglio che la Calabria esprime: oltre alla bellezza dei luoghi e alla ricchezza della sua storia fatta di arte e di cultura, la capacità di proporre esempi di imprenditoria d'avanguardia.

Con il direttore Ansa Luigi Contu ci sono il governatore Mario Oliverio, i massimi esponenti del tessuto produttivo calabrese e degli organi d’informazione, tra cui l’ad di Gazzetta del Sud, Lino Morgante.

Il direttore dell’Ansa, affiancato dal responsabile della sede calabrese, Ezio De Domenico, ha annunciato, tra l’altro, la realizzazione di pubblicazioni dedicate alle regioni italiane, volte a raccontarne positività e caratteri distintivi.

“Noi calabresi siamo i primi detrattori di questa regione” ha osservato con amarezza il presidente Oliverio a fronte dei dati positivi forniti dall’Ansa, che hanno colpito per l’inedita rappresentazione di una terra mediaticamente piuttosto bistrattata.

È toccato agli imprenditori Samuele Furfaro, Florindo Rubbettino, Domenico Menniti, Nuccio Caffo e Nereo Salerno narrare da un lato le difficoltà di un’economia che avrebbe bisogno di maggiore supporto e invece paga lo scotto di un’emorragia di cervelli di proporzioni massicce, dall’altro la creatività vincente messa in campo.

“Quello che si riesce a fare di positivo in un territorio depresso - ha detto Menniti, patron di Harmont & Blaine, riassumendo il senso delle testimonianze - ha un impatto comunicativo più forte. Sarebbe bello non dover parlare di eccellenze locali, l’eccellenza dovrebbe essere la normalità”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook