Giovedì, 21 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
DEVOZIONE

Bambini al posto delle statue, a Soriano la tradizione della “Cumprunta di Zitieji"

di

Emozione e grande partecipazione popolare alla “Cumprunta di Zitieji" che, come vuole la tradizione, si svolge nella cittadina dei domenicani ogni anno nella domenica successiva alla pasqua a Soriano

Protagonisti dell’avvenimento sono stati i bambini che hanno riprodotto il momento dell’incontro tra la Madonna e Gesù risorto dopo la tragica esperienza del Calvario. A vestire i panni di Gesù è stato il piccolo Pietro Ferrari, nella parte della MadonnaGinevra Prestanicola e in quella di San Giovanni Ugo Miano.

La “Cumprunta di Zitieji" è una riproduzione di quella che avviene il giorno di Pasqua, quando le statue escono dalla basilica di san Domenico per la tradizionale Cumprunta. Questa volta, però, le statue sono state sostituite dai bambini.

La manifestazione è stata patrocinata dal Comune di Soriano Calabro, guidato dal sindaco Francesco Bartone, e organizzata dal gruppo “Giovani San Domenico”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook