Giovedì, 21 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL CONCORSO

Scuola e digitale, a Genova primo posto per l'istituto comprensivo di Mileto

di

Importante riconoscimento per l’istituto comprensivo di Mileto che ha conquistato il primo posto al concorso nazionale “Il mio Nessun parli…” che si è svolto dal quattro al sei aprile a Genova nell’ambito della settimana digitale. All’evento ha partecipato una rappresentanza degli alunni di Mileto e Paravati composta da Barbara Cupi, Irene Borgese, Luigina Gatto, Simona Currà, Gino Petrolo e Cristian Artusa guidata dal docente Giancarlo Colloca.

Si è trattato di una tre giorni intensa nel corso della quale gli studenti si sono anche cimentati in una serie di attività nell’abito della settimana della Scuola Digitale di #FuturaGenova. «Per tutti noi - è stato il commento degli alunni – si è trattato di una bella esperienza, unica e irripetibile». Il concorso era stato indetto dal Miur Il 21 novembre 2017 in collaborazione con il Comitato Nazionale Musica, presieduto da Luigi Berlinguer che aveva messo in cantiere una giornata di scuola durante la quale tutti gli studenti avrebbero dovuto solo cantare, suonare o svolgere attività artistiche e coerenti con l'innovazione didattica e digitale.

Al concorso hanno partecipato 1350 scuole di tutta Italia attraverso la realizzazione di un videoclip. E tra queste l’istituto comprensivo di Mileto, al quale la commissione giudicatrice - dopo aver esaminato attentamente i lavori di tutte le scuole - ha assegnato il primo posto «per - come ha sostenuto il direttore generale del Miur Simona Montesarchi - l'efficacia creativa combinata all’innovazione delle tecnologie».

Il flashmob e il videoclip premiati sono stati realizzati sotto il coordinamento del docente Giancarlo Colloca con la collaborazione di tutti i ragazzi e degli altri insegnanti dell’istituzione scolastica. Nel lavoro ognuno degli alunni ha messo in campo le proprie competenze utilizzando la voce, le dita, le mani, i piedi e tutto il corpo. Ne è scaturito un risultato vivo e sonoro che ha preso forma grazie alla linfa armoniosa fatta dei colori e dei suoni di 372 studenti e 44 docenti.

Un successo quello ottenuto a Genova che premia tutte le componenti dell’Istituto Comprensivo di Mileto - dal dirigente scolastico Giuseppina Prostamo al Dsga Teresa Bertuccio e dai docenti a tutto il personale - che in tuti questi anni si sono dati dare per rendere la scuola al passo con i tempi puntando sull’innovazione scientifica e digitale e sulla valorizzazione degli apprendimenti delle discipline musicali e artistiche. Un percorso didattico destinato ad influire positivamente sulla crescita di una realtà scolastica, come quella di Mileto, impegnata a dare risposte ad una comunità che - nonostante il momento difficile che sta vivendo - continua a guardare al futuro con rinnovato entusiasmo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook