Mercoledì, 08 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Salute

Home Salute Apnee del sonno, all'università di Catanzaro brevettati nuovi apparecchi per la terapia
LE RICERCHE

Apnee del sonno, all'università di Catanzaro brevettati nuovi apparecchi per la terapia

apnee notturne, università magna graecia, Aldo Quattrone, Catanzaro, Calabria, Salute
Aldo Quattrone

La medicina ha l'obiettivo di fare diagnosi e terapia a domicilio, per abbattere i costi dei ricoveri riservati alle persone con malattie di emergenza medica. L'università Magna Græcia di Catanzaro, e in particolare il Cnr e il Centro di neuroscienze dirette dal professor emerito Aldo Quattrone, si sta muovendo in questa direzione. Si chiama Ep 3267880 e si tratta di un brevetto che il team del professor Quattrone ha messo a punto per effettuare uno screening per persone con apnee del sonno.

«Oggi - afferma Quattrone - grazie al nostro brevetto, le persone potranno sapere in 24 ore se soffrono o meno di apnea. Si tratta di un piccolo holter che registrerà gli eventuali arresti respiratori, senza dare alcun fastidio».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro in edicola. 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook