Domenica, 05 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Pnrr, la Regione Calabria invoca "più coordinamento"
PIANO DI RIPRESA

Pnrr, la Regione Calabria invoca "più coordinamento"

di
La risposta del dipartimento Programmazione comunitaria dopo l’allarme lanciato dai consiglieri dem

Agli allarmi lanciati dalla Corte dei Conti, che di recente ha cristallizzato gli «elevati fattori di rischio di insuccesso» dei progetti del Pnrr per la mancanza di personale tecnico negli enti, si aggiungono anche i dubbi sulla trasparenza e sulla pubblicità dei bandi. A manifestarli sono stati i consiglieri regionali del Pd con un’interrogazione a risposta scritta a cui, ora, la Regione ha risposto attraverso una relazione redatta dal dipartimento Programmazione unitaria.

I dem hanno chiesto «se sia stata valutata la possibilità di dedicare al Pnrr un portale esclusivo da mettere a disposizione di tutti i calabresi» e la risposta degli uffici della Cittadella delinea, in premessa, un quadro di «criticità» nell’intera catena istituzionale interessata dall’iter dei progetti, confermando comunque che la Regione Calabria non ha un portale dedicato come, invece, ha l’Emilia Romagna – esempio citato nell’interrogazione – ma ha attivato una specifica sezione del portale istituzionale CalabriaEuropa per i bandi di competenza regionale, «rinviando ad uno specifico link con il Portale Unico Nazionale il coordinamento di quelli la cui competenza ricade nelle Amministrazioni centrali».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook