Giovedì, 02 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Il villaggio di Natale della Calabria... a Milano. È subito polemica
CRITICHE

Il villaggio di Natale della Calabria... a Milano. È subito polemica

di
I consiglieri dem chiedono chiarimenti sui 2,6 milioni per il “Christmas Project 2022” davanti alla Stazione centrale

Non mancano le polemiche sul villaggio di Natale allestito dalla Regione Calabria davanti alla stazione centrale di Milano. Se poteva apparire folkloristica la posizione di un sindaco leghista dell’hinterland milanese, che nei giorni scorsi lamentava la presenza del marchio “Calabria straordinaria” e del villaggio nel cuore del capoluogo lombardo, decisamente più concrete sono le posizioni in Calabria, dove il gruppo dem in Consiglio regionale presenterà un’interrogazione al presidente dell’assise Filippo Mancuso. I consiglieri Domenico Bevacqua, Ernesto Alecci, Franco Iacucci e Raffaele Mammoliti chiedono infatti chiarimenti sulle spese sostenute per l’allestimento del parco giochi natalizio “Senstation on ice”, comprensivo di pista di pattinaggio da 1.300 metri quadri. «La spesa di 2,6 milioni di euro – affermano i firmatari – appare irragionevole rispetto alle difficoltà dei nostri territori e del bilancio regionale. Ecco perché chiediamo al presidente Occhiuto se era al corrente dell’operazione, voluta dall’ex assessore, oggi senatore, Orsomarso. Un’operazione, peraltro, – aggiungono – realizzata nel più assoluto silenzio istituzionale». Il gruppo Pd mette sull’altro piatto della bilancia il fatto che «i Comuni calabresi ricevono la promessa di 1,5 milioni di euro per le festività in arrivo. È evidente la sproporzione, senza considerare il fatto che solo di promessa si tratta e ben poco è stato accreditato». Peraltro, concludono, «è difficile comprendere le ragioni delle luminarie in terra lombarda, quando i nostri Comuni faticano a tenere accesa l’illuminazione delle strade urbane». Anche l’ex segretario questore del Consiglio regionale, il dem Graziano Di Natale, esprime perplessità, sebbene ritenga «utile lanciare iniziative oltre regione per la promozione della Calabria». Ma a suo avviso il villaggio natalizio calabro-milanese «rappresenta uno spreco di soldi che dovevano esser destinati altrove».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook