Venerdì, 30 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Calabria, il Pd fa i conti... con se stesso. Rimane il nodo candidature
ELEZIONI

Calabria, il Pd fa i conti... con se stesso. Rimane il nodo candidature

di
La direzione nazionale dem vara il programma e apre al confronto sui nomi

Una strada elettorale ancora tutta in salita quella che sta percorrendo il Pd calabrese, alle prese con una composizione delle liste e delle candidature nei collegi uninominali piuttosto complessa. Se ieri la direzione nazionale dem ha trovato la quadra sul programma, diverso è il discorso sul fronte delle candidature, che saranno al centro di vertici continui da qui fino alla fine della prossima settimana, quando sarà il momento di presentare ufficialmente i nomi degli aspiranti parlamentari.
Il segretario regionale dem Nicola Irto ha partecipato ieri ai lavori del tavolo romano guidato da Enrico Letta. E probabilmente resterà nella Capitale fino a quando non sarà trovata la quadra sulla rosa dei nomi. La lista che ha al momento in mano non è infatti ancora completa. Il nodo sta in particolare nel trovare i tasselli da inserire nei sette collegi uninominali (cinque alla Camera e due al Senato), quelli ritenuti più a rischio e nei quali i dem temono che il centrodestra possa fare en plein. Sono in sostanza i posti più scomodi, nei quali non c’è alcuna lista bloccata, come al plurinominale, e non ci sono posti più o meno garantiti ma ci si gioca l’elezione confrontandosi direttamente con l’avversario, territorio per territorio.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook