Domenica, 29 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Il Pd Calabria chiede modifiche alla legge di fusione di “Pugliese” e Policlinico di Catanzaro
PROPOSTA DI LEGGE

Il Pd Calabria chiede modifiche alla legge di fusione di “Pugliese” e Policlinico di Catanzaro

Calabria, Politica
Uno scorcio del Policlinico universitario di Catanzaro

Il Pd calabrese invoca “correttivi” sulla legge regionale che concede il via libera alla fusione per incorporazione delle due Aziende ospedaliere di Catanzaro. Nella relazione al testo normativo del Pd, sottoscritto dai consiglieri regionali Alecci, Bevacqua, Iacucci, Irto e Mammoliti, si evidenzia che «in seguito all’approvazione della suddetta legge regionale, è stata data attuazione alla fusione dell’Azienda ospedaliera “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro con l’Azienda ospedaliero-universitaria “Mater Domini” e il comma 3, oggetto di modifica, ha istituito una commissione tecnica paritetica, al fine di definire il testo del protocollo d’intesa, costituita da due delegati del commissario ad acta per l’attuazione del Piano di rientro nella Regione e da due delegati del Rettore dell’Università. È, tuttavia, necessario integrare la detta commissione prevedendo la partecipazione permanente alla stessa di due delegati dell’azienda ospedaliera “Pugliese- Ciaccio”, in quanto azienda oggetto di fusione, e del sindaco della città di Catanzaro, essendo massima autorità sanitaria del capoluogo di Regione e sindaco del Comune nel cui territorio ricadono le aziende oggetto di fusione».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook