Mercoledì, 17 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Sanità in Calabria, de Magistris: "La nomina di Guccione prova la distanza con il paese"
LA CRITICA

Sanità in Calabria, de Magistris: "La nomina di Guccione prova la distanza con il paese"

Enrico Letta ha nominato l'ex assessore a responsabile della sanità del Pd per il Mezzogiorno
luigi de magistris, Calabria, Politica
Luigi de Magistris

"La nomina di Carlo Guccione da parte di Enrico Letta a responsabile della sanità per il Mezzogiorno per il Partito Democratico è la prova evidente di quanta distanza ci sia tra il potere del palazzo in cui si godono la loro agiatezza opulenta e il paese reale. Non fanno nemmeno il tentativo di provare a cambiare nomi rispetto alla situazione drammatica in cui si trova la sanità pubblica nel Mezzogiorno proprio per colpa dei politici tanto di centro destra che di centro sinistra", lo ha affermato Luigi de Magistris, aggiungendo: "Carlo Guccione, già assessore regionale e consigliere regionale, è da tempo uno degli uomini di vertice del partito in Calabria. Viene promosso a responsabile di un settore, quale la sanità, che la politica del Pd calabrese, per non parlare di quello campano, ha smantellato. Dovrebbero chiedere scusa per aver contribuito a distruggere una sanità pubblica che per il suo stato a tratti comatoso provoca morti innocenti ad un ritmo drammatico. Invece di vergognarsi si assolvono e si promuovono. Ma a loro non importa nulla della gente, a loro interessa solo il potere per il loro potere".

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook