Martedì, 17 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Il Pd non cambia i piani, i Ricostituenti: “Date del congresso rimangono fissate”
LA RIFLESSIONE

Il Pd non cambia i piani, i Ricostituenti: “Date del congresso rimangono fissate”

"Il Pd calabrese e un congresso quasi impedito. Ad oggi, 6 gennaio, ed in piena pandemia che si sta mostrando con un livello di recrudescenza come non mai, le date del congresso del Pd calabrese rimangono fissate come prima". Ad affermarlo è il componente dei democrat Tonino Simone, che rincara la dose: "Rimangono invariate anche le scadenze imminenti per la validazione delle firme affinché ciascun candidato a segretario regionale, per regolamento , possa legittimare la sua stessa candidatura. Inoltre, la stessa Commissione per il tesseramento ,a due giorni appena (la scadenza è fissata per il 7 gennaio) , non ha ancora provveduto a pubblicare l'elenco dei tesserati . Sicché , oggettivamente, gli stessi candidati non avrebbero neanche titolo ed opportunità di raccogliere le firme a loro sostegno.. Il giudizio che si può dare a questo stato di cose non può che essere un giudizio che si appella alle più inaudite vergogne in capo alla concezione della politica e della democrazia interna ad un partito. Il Pd. Il gruppo dei Ricostituenti non rinuncia e non indietreggia nel combattere una battaglia di verità, di onestà politica e di diritto , affinché il gruppo dirigente di questo partito consenta un regolare svolgimento dello stesso congresso. Un congresso nel rispetto delle regole , delle pari opportunità, dei diritti e della dignità etica e morale di ciascun iscritto e militante.

La richiesta dei ricostituenti

"Vogliamo e pretendiamo un congresso onesto, pulito , chiaro, trasparente dove ci si possa misurare passionalmente e democraticamente . E non , invece, un congresso finto , edulcorato , cinico e spietato verso quanti e chi non hanno mai inteso pascolare nei campi avvelenati di questo partito . Per tutto questo , ritengo opportuno lanciare un appello agli amici del gruppo. Un appello a sostegno della nostra missione per costruire un PD migliore . Per segnare una presenza ufficiale ed indispensabile del nostro movimento nel congresso . Per dare forza e valore al cambiamento necessario , se non addirittura: indispensabile.
Mario Franchino, coraggiosamente, ha inteso "metterci in prima persona la faccia" , gli faremmo un torto grave lasciarlo da solo. Per cui necessita che ci mobilitiamo tutti , sosteniamo la sua candidatura , raccogliamo le firme, per una nuova alba e battaglia politica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook