Martedì, 29 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Alta velocità, Occhiuto scrive a Draghi: Calabria trascurata
TRASPORTI

Alta velocità, Occhiuto scrive a Draghi: Calabria trascurata

di
Lettera del governatore al premier: «Manca un’idea di finanziamento per i lotti che da Tarsia arrivano a Gioia Tauro»

Ritardi e incertezze sull’effettiva realizzazione dell’Alta velocità ferroviaria in Calabria, nonostante le rassicurazioni del ministro Enrico Giovannini, preoccupano il governatore Roberto Occhiuto. Il governatore, sulla scorta dei report redatti dall’assessore alle Infrastrutture Mauro Dolce, ha deciso di scrivere una lettera al premier Mario Draghi e al sottosegretario a Palazzo Chigi, Roberto Garofoli, per chiedere una modifica nella programmazione della quota di finanziamento nazionale che alimenta il Pnrr e per avviare opere e interventi che, indipendentemente dai vincoli originari di spesa, possano essere dedicati a progetti oggi in grado di produrre lavoro e benessere». La presa di posizione di Occhiuto arriva dopo aver preso atto che il Comitato speciale del Consiglio superiore dei lavori pubblici ha iniziato a esaminare il progetto di Alta velocità Salerno-Reggio e della bretella di connessione che da Battipaglia conduce a Potenza.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook