Martedì, 29 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Catanzaro, il centrodestra si muove FI, Lega e FdI giocano la carta Costa

Catanzaro, il centrodestra si muove FI, Lega e FdI giocano la carta Costa

di
Prime manovre in vista delle elezioni di primavera nel capoluogo
Catanzaro, Calabria, Politica
Palazzo De Nobili, sede del Comune di Catanzaro

Archiviati i brindisi e le tavole imbandite, la politica locale torna a fare i conti con le scadenze ormai prossime dato che tra maggio e giugno le elezioni comunali daranno a Catanzaro la nuova amministrazione che segnerà il post-Abramo. Man mano che le settimane scorrono, partiti e movimenti che sgranano il rosario delle opzioni definiscono le proprie scelte. Contrariamente ad ogni pronostico basato sull’esperienza, il centrosinistra pare essere più avanti del centrodestra. Le parole pronunciate pochi giorni fa da Nicola Irto, prossimo segretario regionale del Partito Democratico, sembrano infatti aver impresso la definitiva accelerazione all’ufficializzazione della candidatura di Nicola Fiorita per tutto il campo largo dei riformisti. Oggi, infatti, la questione sarà oggetto – tra le altre cose – di un confronto tra Enrico Letta e Giuseppe Conte; poi, passati i congressi locali Pd, tutto il tavolo catanzarese del centrosinistra potrà presentare ufficialmente il suo progetto alla città.
Le tempistiche così dettate inducono a credere che l’ufficializzazione di Fiorita alla guida della coalizione di centrosinistra potrebbe arrivare proprio a ridosso del 28 gennaio, la data indicata da Valerio Donato per la sua prima uscita pubblica da candidato sindaco indipendente.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook