Domenica, 04 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Occhiuto “ridisegna” la Regione Calabria: De Cello e Nicolai confermati dg
NOMINE

Occhiuto “ridisegna” la Regione Calabria: De Cello e Nicolai confermati dg

di
I due manager guideranno rispettivamente i dipartimenti Bilancio e Fondi Ue
Calabria, Politica
La sede della Regione Calabria a Catanzaro

Due direttori generali nuovi - Iole Fantozzi alla Sanità e Claudio Moroni alle Infrastrutture -, altri due confermati: Filippo De Cello al Bilancio e Maurizio Nicolai alla Programmazione comunitaria. Il governatore Roberto Occhiuto va avanti nell’opera di “restyling” della burocrazia regionale. Nella giornata di ieri, a valle della riunione della Giunta, sono arrivate le ultime due nomine. De Cello e Nicolai lasciano lo status di “reggenti” per assumere quello di dg a tutto tondo di due tra i dipartimenti più centrali nell’azione di governo. E se De Cello può definirsi un tecnico - a lui Occhiuto riconosce il merito di aver dato un grande impulso per approvare il Bilancio nei tempi stabiliti ed evitare l’esercizio provvisiorio -, lo stesso non può dirsi per Nicolai. Quest’ultimo, già scelto come direttore generale da Jole Santelli, è più che un tecnico d’area, visto che è stato candidato alle Regionali sotto le insegne di Forza Italia nella tornata del 2020 (raccogliendo circa 3.200 voti), ma ha lavorato anche durante il governo targato centrosinistra e guidato da Mario Oliverio. Durante il quinquennio 2014-2020, Nicolai - genero dell’ex parlamentare socialista Cesare Marini - ha condotto, sempre in qualità di direttore generale, l’Arcea.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook