Giovedì, 27 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Calabria, tappe forzate sul Bilancio
REGIONE

Calabria, tappe forzate sul Bilancio

di
La Manovra vale oltre 6 miliardi: l’ok entro dicembre per evitare l’esercizio provvisorio

Approvazione del Rendiconto 2020 e del Bilancio di previsione, via libera al Documento di economia e finanza regionale, giudizio di parifica della Corte dei conti. Se tutti i passaggi saranno consumati entro la fine di dicembre, la Regione eviterà l’esercizio provvisorio. È una corsa contro il tempo quella intrapresa dal governatore Roberto Occhiuto: ieri la presentazione, per grandi linee, della manovra finanziaria nella Conferenza dei capigruppo in Consiglio; oggi l’approvazione del documento contabile in Giunta regionale. L’obiettivo è inviare tutto il pacchetto di provvedimenti a Palazzo Campanella nel più breve tempo possibile. Il Bilancio di previsione 2022-2024, prima di approdare in Aula per l’esame finale, dovrà essere esaminato dalle commissioni competenti. Un aspetto va subito chiarito: così come successo negli anni passati, anche stavolta siamo di fronte a una manovra “ingessata”. Il documento, al netto delle partite di giro, della anticipazione di cassa e del fondo pluriennale vincolato, dovrebbe valere complessivamente oltre 6 miliardi. In gran parte, si tratta di risorse a destinazione vincolata, o meglio, di somme il cui utilizzo può aver luogo solo per finalità stabilite da altri decisori istituzionali o con questi concordate.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook