Mercoledì, 01 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Calabria, una nuova task-force per la sanità. Occhiuto punta al sì di Bortoletti
SCELTE

Calabria, una nuova task-force per la sanità. Occhiuto punta al sì di Bortoletti

di
Il presidente eletto della Regione ha incontrato il colonnello dei carabinieri
calabria, sanità, Maurizio Bortoletti, Calabria, Politica
Maurizio Bortoletti

I tempi per la proclamazione del nuovo presidente della Regione si allungano. Nella giornata di oggi, salvo ulteriori intoppi, la Corte d'Appello di Catanzaro dovrebbe comunicare i tempi entro cui si procederà all'investitura formale di Roberto Occhiuto. Il “nodo” sarebbe essenzialmente rappresentato dalla vistosa sproporzione dei voti per alcune liste rispetto ai voti di preferenza ottenuti dai relativi candidati. Discrasia originata dal caos applicativo generato dalla doppia preferenza di genere introdotta nella passata legislatura: in alcune sezioni infatti i consensi per le liste sarebbero stati conteggiati facendo una somma di tutti i voti di preferenza, senza scindere quelli di genere. Le procedure a rilento stanno determinando un effetto cascata anche sul resto delle scelte che Occhiuto dovrà compiere a breve. Tuttavia il governatore eletto non vuole farsi trovare impreparato. E per questo pensa già alla struttura che dovrà affiancarlo quando - il diretto interessato spera a stretto giro - assumerà la guida della sanità. Per il ruolo di sub-commissario, Occhiuto, sta pensando al torinese Maurizio Bortoletti. Colonnello dei carabinieri, è noto alle cronache per aver risanato l'enorme buco di bilancio dell'Azienda sanitaria di Salerno.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook