Giovedì, 02 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Elezioni Regionali Circoscrizione Centro: Bruni sopra il 30%, molto bene Coraggio Italia
ALLE URNE

Elezioni Regionali Circoscrizione Centro: Bruni sopra il 30%, molto bene Coraggio Italia

Calabria, Politica
Amalia Bruni

Tutti i dati della Circoscrizione: il link

Roberto Occhiuto al 53,66%, Amalia Bruni al 31,26%, Luigi de Magistris al 13,37% e Mario Oliverio all'1,79%. Questi i numeri dello spoglio, dopo lo scrutinio di 846 sezioni che rispecchia sostanzialmente il dato generale che vede nel centrodestra il vincitore assoluto, seguito (ma con distacco) dalla coalizione di centrosinistra.

Con riguardo ai dati dei singoli partiti, è ancora Forza Italia col 14,29% (eletti Michele Comito e Valeria Fedele) a tenere la testa nei risultati, mentre la Lega qui è seconda col l’9,45% (eletto Filippo Mancuso), davanti a Coraggio Italia (8,28%, eletto Francesco De Nisi) e Fratelli d'Italia (7,84%, eletto Antonio Montuoro). Forza Azzurri è al 6,52%, l’Udc al 5,86%: entrambe però non riescono ad eleggere nessuno in Consiglio regionale.

Sul fronte centrosinistra, il Pd sbaraglia la concorrenza con il 13,74% (eletti Ernesto Alecci e Raffaele Mammoliti), a fronte del 7,08% del M5S, seconda forza della coalizione (i pentastellati portano a palazzo Campanella Francesco Afflitto). Oltre il 5% la lista La Calabria Sicura di Amalia Bruni.

De Magistris si ferma al 13,37% e porta in Consiglio regionale Antonio Lo Schiavo eletto nella lista de Magistris che ha raggiunto il 5,2%.

Anche nella circoscrizione Centro la coalizione di Roberto Occhiuto viaggia con oltre venti punti in più sulla coalizione centrosinistra più M5S di Amalia Bruni e stacca nettamente il Polo civico di Luigi de Magistris e la lista Oliverio presidente dell’ex governatore Mario Oliverio. Dietro Forza Italia c'è la Lega, anche se piuttosto distante dalla performance realizzata nel 2020 nella provincia catanzarese, quando aveva addirittura ottenuto il 15%, staccando di cinque punti i berlusconiani. Male Fratelli d'Italia che arriva addirittura al quarto posto dietro Coraggio Italia perdendo circa 1300 voti in valore assoluto rispetto alle regionali del 2020. Coraggio Italia invece sfrutta l'exploit di De Nisi (oltre 9mila voti) e nella circoscrizione Centro scollina addirittura l'8%

Il centrodestra parte subito con i commenti di soddisfazione dei suoi esponenti sin dalle prime battute dello scrutinio. Per Wanda Ferro, deputata e coordinatrice regionale di FdI, il risultato che va maturando è «la conferma di quel profumo di vittoria che avevamo avvertito nelle piazze, per le strade e tra la gente con il valore aggiunto del premio che il popolo calabrese ha voluto dare allo stesso schieramento, a quasi un anno dalla scomparsa di Jole Santelli. Un voto che ridà fiducia alla coalizione unita intorno a Roberto Occhiuto e che vede in lui una guida autorevole in questa nostra terra».
Anche Domenico Furgiuele (deputato della Lega) parla di «forte volontà del popolo calabrese che ha scelto tra quello che è il centrodestra, cioè la concretezza, la compattezza e quello che c’è nel centrosinistra cioè professori e civici calati dall’alto, venuti anche da fuori regione per pensare di dire ai calabresi come si deve vivere sul nostro territorio. Credo che sia una vittoria storica che spero possa dare una prospettiva di rinascita alla nostra regione».

Nel centrosinistra catanzarese è il Pd a tirare la coalizione di Amalia Bruni. Una performance che fa dire al commissario regionale Stefano Graziano che il Pd va verso «il riavvio della politica per avvicinarsi ai cittadini, anche se occorre ritornare in mezzo alla gente». Dopo aver spiegato che «faremo un’opposizione responsabile soprattutto per l’interesse dei calabresi», ha poi sottolineato il dato dell’astensionismo: «Una questione su cui riflettere, che in Calabria acquisisce un valore molto pesante».

Tiene bene il Movimento Cinque Stelle che si piazza secondo dietro a Pd eleggendo anche un consigliere regionale. La lista della Bruni supera il 5% a livello circoscrizionale, ma resta in ogni caso fuori dal Consiglio regionale (ad eccezione ovviamente della candidata presidente) poichè non ha raggiunto lo sbarramento del 4% a livello regionale.

Performance piuttosto opaca, invece, per la lista di Carlo Tansi, Tesoro Calabria.

 

Candidati Circoscrizione Centro (Catanzaro, Crotone, Vibo)

Amalia Bruni

Partito democratico
Giuseppina Iemma
Ernesto Francesco Alecci
Annagiulia Caiazza
Gianluca Cuda
Fabio Guerriero
Raffaele Mammoliti
Luigi Tassone
Aquila Villella

M5S
Alessia Bausone
Domenico Santoro
Francesco Afflitto
Nicolino Panedigrano
Simona Pisani
Federica Rochira
Luigi Antonio Stranieri
Nicola Vero

Tesoro Calabria
Carlo Tansi
Adone Oddone
Iolanda Baretta
Vittorio Emanuele
Maria Caterina Gatto
Lucia Quattrocchi
Vittorio Scerbo
Domenica Annunziata Scida

Partito socialista
Giuseppe Condello
Maria Domenica Calogero
Caterina Villirillo
Antonio Rocca
Mariella Manna
Saverio Mazzei
Barbara Buoncore
Giuseppe Antonio Pipicelli

Europa verde
Orlando Amodeo
Alessia Sisca
Roberto Caligiuri
Giuseppe Campana
Patrizia Giglio
Antonio Romano
Giusy Elisa Romano
Paolo Cusa

Partito animalisti
Vincenzo Cerullo
Francesca Cosenza
Giovanni Miliè
Anna Casaburi
Nicola Moricca
Caterina Di Lauro
Fabio Treppiedi
Isabella Campana

Amalia Bruni presidente
Marianna Caligiuri
Desirée Addesi
Domenico Consoli
Antonella Drosi
Antonino Maglia
Raffaella Renne
Michele Sirianni
Davide Zicchinella

Roberto Occhiuto

Forza Italia
Michele Comito
Valeria Fedele
Salvatore Gaetano
Carmela Maiolo
Giovanni Matacera
Silvia Parente
Antonello Talerico
Peppino Zaffina

Lega
Pina Scigliano
Sandra Tassoni
Francesco Muzzopappa
Pietro Raso
Filippo Mancuso
Nicola Daniele
Giuseppe Macrì
Antonietta D’Amico

Fratelli d'Italia
Filippo Pietropaolo
Antonio Montuoro
Rosina Mercurio
Maurizio Conforto
Sabatino Falduto
Maria Brosio
Michele de Simone
Antonella Verterame

Coraggio Italia
Carmen Carceo
Francesco De Nisi
Caterina Garzaniti
Mario Migliarese
Cosima Teresa Miletta
Denise Priolo
Frank Mario Santacroce
Elisabetta Zaccone

Udc
Flora Sculco
Sinibaldo Esposito
Pasquale Capicotto
Franca Mercante
Gennaro Lerose
Azzurra Rita Ranieri
Filippo Scalzi
Marisa Zangari

Noi con l'Italia
Alessia De Fina
Massimo L’Andolina
Teresa Anna Mirarchi
Francesco Liberato Mirigliani
Maria Rosaria Nesci
Michele Rosato
Concetta Stanizzi
Silvio Noce

Forza Azzurri
Pasqualino Scaramuzzino
Tranquillo Paradiso
Rosi Rubino
Teresa Ruberto
Tiziana De Nardo
Ottavio Tesoriere
Giorgio Arcuri
Francesco Mauro

Luigi de Magistris

Calabria resistente
Giuseppe Buffa
Giovanna Aurora Corso
Giuseppe Francica
Carlo Alberto
Mariagrazia Raffaelli
Anna Rotella
Maria Grazia Scola
Ilario Scuteri

Un’altra Calabria è possibile
Domenico Lucano
Carla Elia
Elisabetta Furlano
Salvatore Orlando
Michele Rombolà
Filippo Sestito
Daniela Totolan
Elisabetta Treccozzi

de Magistris presidente
Anna Falcone
Nicole Amodio
Luigi Borrelli
Ines Caliò
Filippo Capellupo
Antonio Lo Schiavo
Rosario Piccioni
Dalila Venneri

Uniti con de Magistris
Sandro Benincasa
Florinda Albino
Antonio Campanella
Roberto Colosimo
Angelina Antonietta Martino
Marcella Murabito
Margherita Perri
Loris Rossetto

DeMa
Amedeo Colacino
Francesca Gallello
Peppe Gallucci
Giuseppe Grillo
Rita Militi
Eugenio Occhini
Carla Piro
Cecilia Poggi

Per la Calabria con de Magistris
Bruno Aversa
Antonio Graziano
Marisa Garofalo
Sandra Iuliano
Alessandra Pasqua
Annamaria Rosano
Giancarlo Spadanuda
Salvatore Staine

Mario Oliverio

Oliverio presidente per la Calabria
Bruno Censore
Teodoro Angotti
Francesco Arena
Giusy Eulalio
Giovanna Faragò
Ivan Frustagli
Giovanna Giacco
Innocenza Giannuzzi

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook