Venerdì, 24 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Regionali in Calabria, Francesco Stinà (FdI) sostiene Filippo Pietropaolo
ELEZIONI

Regionali in Calabria, Francesco Stinà (FdI) sostiene Filippo Pietropaolo

L'esponente del partito di Giorgia Meloni è intervenuto per chiarire la propria posizione dopo l'appoggio del coordinamento provinciale a Sabatino Falduto e Maria Brosio
calabria, elezioni, fratelli d'italia, regionali, vibo valentia, Francesco Stinà, Calabria, Politica
Filippo Pietropaolo

Non ci sono solamente i candidati Nuccio Falduto e Maria Brosio tra i candidati di Fratelli d’Italia da sostenere in vista delle prossime regionali, ma anche l’uscente Filippo Pietropaolo. Contrariamente a quanto dichiarato alla stampa nella giornata di ieri, il coordinamento ha l’obbligo, prima di tutto morale, di sostenere tutti i candidati. “Noi – ha commentato uno dei membri, Francesco Stinà - sosteniamo il partito con il quale abbiamo preso un impegno serio e concreto, senza chiedere nulla. Sosterremo il candidato Filippo Pietropaolo, così come fatto nelle ultime consultazioni. In lui abbiamo visto serietà e onestà, che in politica sono le basi per andare avanti e presentarsi agli elettori”.

Precisazioni doverose, poiché le correnti all’interno del partito di Giorgia Meloni, come si sa nella provincia di Vibo Valentia sono diverse. Pietropaolo, dal canto suo, si è guadagnato sul campo la stima da parte dell’elettorato, pescando anche al di fuori del partito. “In lui – ha continuato Stinà – abbiamo riposto le nostre speranze alle passate elezioni e abbiamo contribuito alla sua elezione. Nella breve parentesi di legislatura, Filippo Pietropaolo ha sempre mantenuto la parola data impegnandosi a tutto campo per risolvere i problemi dell’elettorato e delle comunità, riuscendo ad attirare estimatori provenienti da altri partiti e schieramenti politici”.
Ultimamente il consigliere regionale Filippo Pietropaolo ha contribuito a risolvere la controversia tra il comune di Soriano Calabro e i frati Domenicani, dove a rischio c’era un finanziamento regionale di 1,3 milioni di euro: "Il suo impegno – ha chiosato Stinà – è stato massimo e impeccabile. Si è dimostrato all’altezza per risolvere un problema che avrebbe causato delle perdite per la comunità. La politica da qui passa. Dalla serietà e dalla parola data. Non ci dimentichiamo che nel periodo di pandemia è stato vicino ai commercianti, vessati dalle regole assurde emanate dal governo Conte e il sostegno a realtà culturali che ricadono nel nostro territorio".
Dunque, Stinà si schiera apertamente e invitano il coordinamento a maggiore precisazione nelle uscite stampa, poiché sanno benissimo che il partito è in crescita e non vuole delle disparità: “Si cresce insieme – ha concluso – poiché la politica di vecchia data non permette delle disparità. La nostra precisazione va anche in questo senso. Abbiamo sempre sostenuto i nostri candidati e continueremo a farlo anche in questa tornata elettorale. Il partito ha bisogno di unità e non divisioni”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook