Domenica, 05 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Regionali Calabria, controlli dell’Antimafia: due “impresentabili” nelle liste di centrodestra
ELEZIONI

Regionali Calabria, controlli dell’Antimafia: due “impresentabili” nelle liste di centrodestra

di
Entrambi gli aspiranti nella circoscrizioni di Reggio Calabria

Sarebbero due i candidati “impresentabili” rilevati dalla commissione parlamentare Antimafia per le elezioni regionali calabresi. Nelle ultime ore sono state consegnate ai responsabili delle varie liste che hanno aderito all’iniziativa dei controlli preventivi sulle liste. Si tratterebbe di due aspiranti consiglieri regionali inseriti nelle liste del centrodestra e nella circoscrizione reggina. Personaggi non di primissimo piano assicura chi ha avuto modo di visionare i nominativi. Entrambi avrebbero alcune grane giudiziarie sul groppone (rispettivamente una condanna e un rinvio a giudizio per abuso d’ufficio), in ogni caso incompatibili con i filtri applicati dalla commissione Antimafia. I due, con ogni probabilità, saranno depennati dalle liste che il candidato a governatore del centrodestra, Roberto Occhiuto, si appresta a varare da qui ai prossimi giorni. L’idea è quella di presentare agli elettori una coalizione di 7 liste. I rumors parlano di esclusioni “eccellenti” e di politici di lungo corso senza una collocazione certa, e lo stesso Occhiuto non fa mistero di voler cogliere l’occasione per «rigenerare il centrodestra calabrese».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook