Martedì, 19 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Regionali Calabria, passato, giustizia, liste: perché Oliverio sceglie la via solitaria
ELEZIONI

Regionali Calabria, passato, giustizia, liste: perché Oliverio sceglie la via solitaria

di
Sono diversi i punti di divergenza tra l’ex governatore e l’ex pm di Catanzaro
elezioni regionali calabria, Mario Oliverio, Calabria, Politica
Mario Oliverio

Il rebus sta per sciogliersi: a meno di clamorosi colpi di scena, entro la fine di questa settimana, Mario Oliverio ufficializzerà la propria ricandidatura alla presidenza della Regione. Ogni tentativo di mediazione con Luigi de Magistris pare essere saltato. E così, l’ex governatore, sollecitato in tal senso pure dallo stuolo di fedelissimi che gli è rimasto accanto, è pronto a mollare gli ormeggi e avviare la campagna elettorale. Sono diversi i punti che hanno determinato l’allontanamento dall’ex pm di Catanzaro. Oliverio avrebbe gradito un pubblico riconoscimento per il lavoro portato avanti nei cinque anni in cui ha guidato la Regione. «Dire che tutto va rottamato - è il ragionamento offerto da Oliverio ai suoi interlocutori - non è giusto. La mia Giunta non ha certo risolto i problemi della Calabria, ma sicuramente ha avviato una serie di progetti importanti che sono sotto gli occhi di tutti».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook