Martedì, 28 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Continuità assistenziale in Calabria, c'è il decreto per assegnare gli incarichi
SANITA'

Continuità assistenziale in Calabria, c'è il decreto per assegnare gli incarichi

Gli anni individuati dalle Asp di Catanzaro e di Cosenza vanno dal 2017 al 2020. Il presidente Spirlì: «Grande risultato»

Il dipartimento Tutela della salute e Servizi sociali e Sociosanitari, settore Medicina convenzionata e Continuità assistenziale, ha pubblicato oggi il decreto dirigenziale n. 7705 che riguarda l’assegnazione di incarichi vacanti di Continuità assistenziale per gli anni 2017, 2018, 2019 e 2020, individuati dalle Aziende sanitarie provinciali di Catanzaro e Cosenza.

IL PROVVEDIMENTO

Nel decreto si precisa che «possono concorrere al conferimento degli incarichi i medici che si trovano in una delle ipotesi di trasferimento, che sono inclusi nella graduatoria regionale, che abbiano acquisito il diploma di formazione specifica in medicina generale».

LE DOMANDE

«I medici aspiranti – è scritto nel decreto – dovranno presentare domanda di partecipazione, utilizzando i modelli specificati, entro 20 giorni dalla pubblicazione del presente atto sul Burc, inviandoli direttamente alle Aziende sanitarie provinciali di riferimento, per uno o più incarichi vacanti, agli indirizzi e secondo le modalità che saranno loro indicati dalle Asp competenti».

SPIRLÌ: «MAGGIORE COPERTURA MEDICA»

«Finalmente, dopo anni di stallo – commenta il presidente della Regione, Nino Spirlì –, potranno essere assegnati incarichi di continuità assistenziale nelle Asp di Catanzaro e Cosenza. Un atto che significa molto in termini di servizi per i cittadini, che potranno contare su una maggiore copertura medica nei territori di riferimento. È un grande risultato, frutto dell’intenso lavoro di questi mesi e del ritrovato dialogo tra il dipartimento Tutela della salute e l’ufficio del commissario ad acta».

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook