Venerdì, 30 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Regionali in Calabria, Fratelli d'Italia rimette in discussione Occhiuto
VERSO LE URNE

Regionali in Calabria, Fratelli d'Italia rimette in discussione Occhiuto

di
La soluzione, già pronta, sarebbe rappresentata da Wanda Ferro, vicecapogruppo di FdI alla Camera e coordinatrice del partito calabrese
giorgia meloni, Roberto Occhiuto, Wanda Ferro, Calabria, Politica
Roberto Occhiuto

Fratelli d’Italia insiste sulla linea di rottura e fa salire la tensione in un centrodestra sempre più litigioso. In un colpo solo la presidente del partito di destra, Giorgia Meloni, annuncia il passaggio al suo partito di Lucio Malan, dal 1996 in Forza Italia, dopo un esordio nella Lega Nord Piemont, e minaccia FI di non appoggiare la candidatura di Roberto Occhiuto a governatore calabrese. «Una rappresaglia militare per una poltrona in Rai», commentano dal partito di Silvio Berlusconi.

Il riferimento è alla mancata elezione del candidato di FdI nel consiglio di amministrazione della Rai, Giampaolo Rossi, al quale Lega e FI, in accordo, hanno preferito Igor De Biasio e Simona Agnes, la scorsa settimana. «Oggi la candidatura di Occhiuto alla presidenza della Calabria - attacca Meloni - è frutto di una di quelle regole che sono saltate e quindi la valutazione va fatta. Se le regole sono saltate, va fatta una valutazione su quale sia il candidato più competitivo. Su questo stiamo discutendo al nostro interno».

La soluzione, già pronta, sarebbe rappresentata da Wanda Ferro, vicecapogruppo di FdI alla Camera e coordinatrice del partito calabrese. Lo strappo non è ancora definitivo e (forse) rientrerà. Ma è destinato a lasciare strascichi.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook