Sabato, 21 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Regionali Calabria, tutto da rifare nel centrosinistra. Appelli per una ripartenza da zero
NUOVI SCENARI

Regionali Calabria, tutto da rifare nel centrosinistra. Appelli per una ripartenza da zero

di
L’uscita di scena della candidata Pd-M5S-Art.1, le forze progressiste che chiedono ora un maggiore coinvolgimento. E De Magistris chiama gli elettori dem e pentastellati: «Venite con noi»
calabria elezioni regionali, Maria Antonietta Ventura, Calabria, Politica
La sede della Regione Calabria a Catanzaro

Torna tutto in discussione nell’area del centrosinistra dopo il passo “di lato” deciso dalla candidata in pectore di Pd-M5S-Art.1 Maria Antonietta Ventura per le vicende giudiziarie legate a un’azienda del gruppo di famiglia. Uno dei problemi della coalizione ora sarà anche trovare una nuova figura senza farla sembrare un ripiego, considerato che ormai tutto era pronto per il lancio di Ventura, anche siti web e profili social. È stato spazzato dunque in un paio d’ore il lavoro dei leader nazionali dei tre partiti la cui decisione, per le modalità ritenute impositive, aveva scatenato una serie di reazioni negative in Calabria dove diverse forze politiche e vari esponenti si erano sentiti scavalcati.

Ora tutto può tornare in gioco, ma con quale quadro complessivo? La coalizione era comunque ancora in fieri, i 5 Stelle alle prese con un rischio di spaccatura a livello nazionale, con gli appelli del Polo civico di de Magistris agli elettori del Movimento. Ora le carte si stanno rimescolando, come dimostrano del resto i tanti commenti e soprattutto i tanti appelli dopo la decisione di Ventura. Soprattutto da parte delle forze più critiche verso le modalità della scelta dei partiti nazionali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook