Sabato, 21 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Calabria, Sculco abbraccia l’Udc per il ritorno in politica
VERSO LE ELEZIONI

Calabria, Sculco abbraccia l’Udc per il ritorno in politica

di
L’ex consigliere regionale è il responsabile organizzativo. Cedolia vicecommissario

Nuovo organigramma per l’Udc calabrese. Ai vertici, un grande ritorno: Vincenzo Sculco, ex consigliere regionale della Margherita, condannato in via definitiva per concussione per una vicenda risalente agli anni in cui è stato vicepresidente della Provincia di Crotone, diventa il responsabile organizzativo dello Scudocrociato. La designazione dovrebbe fare da preludio alla candidatura della figlia di Sculco, Flora, attuale consigliera regionale dei Democratici Progressisti, con la coalizione di centrodestra.
I centristi, dopo la bufera giudiziaria che ha travolto l’assessore regionale Franco Talarico, sono pronti a ripartire e puntano a diventare la quarta forza del centrodestra. «Oggi più che mai dobbiamo fare squadra per far vincere, in Calabria, in vista delle prossime regionali, la forza dei valori dello Scudo crociato. La partita la giocheremo uniti, insieme a cittadini, amministratori del territorio, consiglieri regionali e sindaci, e dirigenti di partito»., spiega il senatore Antonio De Poli, incaricato di coordinare la campagna elettorale calabrese dell’Udc a sostegno del candidato a governatore Roberto Occhiuto.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook