Mercoledì, 04 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Il fardello Calabria Etica pesa ancora sulle casse della Regione
IL CAOS

Il fardello Calabria Etica pesa ancora sulle casse della Regione

di
Il commissario liquidatore è stato costretto a notificare agli uffici della Cittadella un decreto ingiuntivo di 1,3 milioni
calabria etica, Valerio Donato, Calabria, Politica
La sede della Regione Calabria a Catanzaro

Regna il caos attorno a Fondazione Calabria Etica. Non solo la procedura di liquidazione, a oltre cinque anni dall’avvio, non si è ancora chiusa, ma la Regione continua a sborsare denari per debiti mai saldati, nell’indifferenza generale. Le ultime notizie che filtrano dalla Cittadella raccontano di un commissario dimissionario, il professore dell’Università Magna Graecia Valerio Donato, eppure ancora in carica perché nessuno ha preso atto della propria volontà di fare un passo indietro rispetto all’incarico che gli era stato affidato dall’ex Giunta Oliverio. Nei mesi scorsi, Donato, pressato dalle richieste dei creditori, è stato costretto a notificare alla Regione un decreto ingiuntivo di 1,3 milioni. Dagli uffici preposti, nessuno si oppone perché il debito è palese. A dicembre 2020, con una delibera, l’esecutivo ha spostato la competenza su Calabria Etica, che doveva occuparsi di politiche di solidarietà sociale, dal dipartimento Lavoro a quello Salute. Il nuovo dirigente ha iniziato a scrivere, inoltrare convocazioni per arrivare a un componimento, ma nei capitoli del bilancio non si sono trovate le somme che la Regione avrebbe dovuto all’epoca impegnare per pagare quanto dovuto alla Fondazione. Al commissario non è restato che pignorare e incassare 1,3 milioni e così cominciare a pagare i creditori. Qualcuno sarà responsabile di queste omissioni?

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook