Venerdì, 30 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Occhiuto-Spirlì, il ticket del centrodestra per la Calabria è servito
LA PRESENTAZIONE

Occhiuto-Spirlì, il ticket del centrodestra per la Calabria è servito

di
Il centrodestra indica il parlamentare di FI alla presidenza e il reggente leghista come vice

Un ticket per il centrodestra calabrese. Si conclude con una fumata bianca l’ennesima riunione romana tra i leader del centrodestra. A guidare la coalizione in Calabria, alle elezioni regionali in programma il prossimo autunno, sarà il forzista Roberto Occhiuto. La novità, un inedito a queste latitudini, è l’indicazione del vicepresidente in caso di vittoria: toccherà ancora una volta a Nino Spirlì. Era già successo lo scorso anno, durante la sfortunata parentesi targata Jole Santelli, che al leghista toccasse la poltrona numero due della Cittadella.

La soluzione partorita al termine di giorni di grandi trattative rappresenta un compromesso tra chi spingeva per chiudere subito - i berlusconiani - e chi, invece, premeva - i salviniani - per trovare una soluzione che tenesse conto dei delicati equilibri presenti all’interno del centrodestra calabrese. È evidente che in caso di vittoria ci si ritroverà di fronte a una convivenza (nonostante il selfie premonitore che vi riproponiamo a destra, scattato in occasione della Festa della Repubblica, nei giardini del Quirinale) non semplice, tra due personalità agli antipodi per diversi aspetti.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook