Mercoledì, 08 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Regionali Calabria, il programma di de Magistris: acqua pubblica, sicurezza e sanità le priorità
ELEZIONI

Regionali Calabria, il programma di de Magistris: acqua pubblica, sicurezza e sanità le priorità

La coalizione che sostiene Luigi de Magistris nella corsa alla presidenza della Regione Calabria «è più che mai compatta». E’ quanto si legge in un documento a firma dei movimenti che appoggiano l’ex pm di Catanzaro (demA, Calabria Resistente e Solidale, Equità Territoriale, Primavera della Calabria, Un’altra Calabria è possibile) e diffuso dopo una riunione online
luigi de magistris, Calabria, Politica
Luigi De Magistris

La coalizione che sostiene Luigi de Magistris nella corsa alla presidenza della Regione Calabria «è più che mai compatta». E’ quanto si legge in un documento a firma dei movimenti che appoggiano l’ex pm di Catanzaro (demA, Calabria Resistente e Solidale, Equità Territoriale, Primavera della Calabria, Un’altra Calabria è possibile) e diffuso dopo una riunione online. «Al centro del confronto - si legge nel comunicato - tra le numerose anime che sostengono la rivoluzione politica messa in campo, ormai da mesi, vi è stata la definizione delle iniziative di coalizione da realizzare in tutta la regione nelle prossime settimane e l’avvio dei lavori dei tavoli tematici per il programma». Punti prioritari, si legge, «saranno la realizzazione della legge sull'acqua pubblica, la salvaguardia dell’ambiente e la messa in sicurezza del territorio, la riorganizzazione della sanità, le politiche sulla formazione e sul lavoro, l’attenzione alle politiche di genere e ai giovani».

Solo un cenno, si sottolinea, «alla deriva narcisista e di speculazione elettorale messa in campo da chi nel corso degli ultimi tempi aveva più volte monopolizzato il tema delle discussioni e dei confronti interni, rallentandoli, con questioni di nessun interesse per i bisogni e per le opportunità dei cittadini che con entusiasmo contagioso stanno seguendo il percorso di riscatto della Calabria». Il riferimento è chiaramente all’ex capo della Protezione Civile Carlo Tansi, già candidato nel passato turno elettorale, che con de Magistris aveva stretto un patto interrotto polemicamente nei giorni scorsi.

«La coalizione - scrivono i movimenti - è più che mai compatta e ha strutturato i tavoli tematici per permettere una migliore ed efficace calibratura delle istanze già raccolte e di quelle che arriveranno nei percorsi di ascolto. Saranno coordinati da esperti che hanno già accolto con entusiasmo e dedizione la sfida che in primis Luigi de Magistris ha accettato per dare un volto nuovo alla Calabria. Sfida ed impegno portato avanti non da solo, ma insieme ai tantissimi attivisti e candidati che ogni giorno stanno costituendo ed aprendo comitati in tutto il territorio regionale. Chiediamo agli uomini e alle donne di Calabria che fanno dell’onestà il loro principio di vita - è la conclusione - di unirsi alla rivoluzione per una nuova Calabria guidata da Luigi de Magistris, per realizzare tutti e tutte insieme la rinascita che questa terra merita».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook