Sabato, 25 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Da venerdì al domenica gli Stati generali della Lega si riuniscono a Zambrone
IL PROGRAMMA

Da venerdì al domenica gli Stati generali della Lega si riuniscono a Zambrone

Stati generali Lega, zambrone, Matteo Salvini, Calabria, Politica
Matteo Salvini e Nino Spirlì

Gli Stati Generali della Lega Salvini Premier si terranno a Zambrone nei giorni 4-5-6 giugno 2021, essendo prevista una massiccia partecipazione dei dirigenti provenienti da tutta la Calabria. L’iniziativa organizzata dal commissario regionale Giacomo Francesco Saccomanno e dal referente della Provincia di Vibo Valentia Michele Pagano prevede, per la prima volta in Calabria, l’incontro dei dirigenti del partito e la possibilità di discutere sui temi rilevanti per la crescita del movimento e delle persone che stanno ricoprendo ruoli dirigenziali. Un momento di informazione e formazione che tenderà, anche, a tracciare le linee e la strategia per le prossime competizioni elettorali. Negli ultimi mesi il partito si è fortemente radicato nel territorio e si sono avute centinaia di adesioni, anche di amministratori locali.

Il programma della manifestazione

Venerdì, dopo la registrazione, ci sarà la prima sessione che prevede un confronto tra i dirigenti locali, con l’intervento del deputato Domenico Furgiuele e le conclusioni di Luca Toccalini, segretario nazionale Giovani, Andrea Crippa, vice segretario nazionale, Nino Spirlì, Presidente Regione Calabria e Stefania Pucciarelli, sottosegretario Ministero Difesa. Sabato, invece, la prima sessione sarà dedicata al Recovery Plan con gli interventi dei consiglieri regionali Pietro Molinaro e Pietro Raso, oltre a Mario Romano, imprenditore. Le conclusioni sono affidate a Nicola Tufo, amministratore regionale della Lega, e Pasquale Pepe, senatore e responsabile del Dipartimento Mezzogiorno.

La seconda sessione, che tratterà delle pari opportunità e del welfare, prevede gli interventi di Tilde Minasi, capogruppo regionale, di Francesca Porpiglia, Francesco del Giudice e Caterina Cappone, con le conclusioni di Laura Ravetto, responsabile del Dipartimento Pari Opportunità.

A proseguire, la terza sessione, che si interesserà delle infrastrutture, con gli interventi di Cataldo Calabretta, commissario Sorical, Renato Bellofiore, commissario Corap, Filippo Mancuso, consigliere regionale, e Domenico Furgiuele, deputato. Le conclusioni al vice ministro Alessandro Morelli. Domenica mattina la quarta sessione che riguarderà il tema “Legalità&Sicurezza”, con gli interventi di Billi Simone, parlamentare estero, Gregoria Iannotta, dipartimento regionale Giustizia, Lanfranco Calderazzo, Dipartimento Regionale Sicurezza&Legalità&Antimafia. Le conclusioni al sottosegretario Ministero Interni, Nicola Molteni.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook