Martedì, 19 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Procedure concorsuali bloccate alla Regione Calabria. Pesa lo stop dei revisori
PERSONALE

Procedure concorsuali bloccate alla Regione Calabria. Pesa lo stop dei revisori

di
Nel mirino il Piano del fabbisogno
concorsi bloccati, personale, regione calabria, Sergio Tassone, Calabria, Politica
La sede della Regione Calabria a Catanzaro

Procedure concorsuali bloccate alla Cittadella. Il direttore generale reggente del dipartimento Personale, Sergio Tassone, ha firmato un decreto che dispone il blocco delle selezioni aperte in attesa della riformulazione del Piano triennale del fabbisogno del personale. Una decisione necessaria dopo che il Collegio dei revisori rispetto alla relativa deliberazione della Giunta regionale aveva segnalato «che nella deliberazione n. 142 non sono accertati e motivati - è quanto riportato nel decreto - gli aspetti di natura economico-finanziaria indispensabili per consentire all’Organo di revisione di asseverare il rispetto pluriennale dell’equilibrio di bilancio, esorta l’Ente a riformulare il provvedimento del Piano di fabbisogno di personale 2020/2022, sottoponendolo a parere preventivo». Gli avvisi di selezione pubblica al momento “congelati” riguardano 2 posti di categoria C, profilo professionale istruttore amministrativo contabile, 9 posti di categoria C, profilo professionale istruttore tecnico e 16 posti di categoria D vari profili.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook