Domenica, 18 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Chiusura delle scuole, Spirlì: da motivare quella dei più piccoli
L'INTERVENTO

Chiusura delle scuole, Spirlì: da motivare quella dei più piccoli

«Su queste scuole c’è un pronunciamento del Consiglio di Stato, a seguito di un ricorso al Tar da parte di genitori»

«Leggo accorati appelli e commenti polemici sulla mancata chiusura delle scuole dei più piccoli». Lo scrive su Facebook il presidente facente funzioni della Regione Calabria, Nino Spirlì. «Probabilmente – aggiunge Spirlì rivolgendosi ai suoi seguaci sui social – dimenticate che su quelle scuole c’è un pronunciamento del Consiglio di Stato, a seguito di un ricorso al Tar da parte di genitori. Per lunedì mattina a tal proposito ho convocato d’urgenza una riunione dell’Unità di Crisi. Ho chiesto – aggiunge il presidente facente funzioni della Giunta – di poter visionare dati sui contagi e sulle chiusure delle scuole avvenute nell’ultimo mese, dopo del pronunciamento del Cds. Sapete bene tutti come la pensi: ma l’eventuale (non impossibile) ordinanza che riguardi le scuole dei più piccini deve essere motivata con l’uso di dati che vengano da Cts e/o da Asp, Usr, o altra istituzione competente. Se avremo, e non ne dubito, conforto nei dati, tuteleremo ancor più i nostri piccolini», conclude Spirlì.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook