Venerdì, 24 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Regionali Calabria, il centrosinistra in “attesa” del Pd. Senza scelte c’è il rischio di harakiri
ELEZIONI

Regionali Calabria, il centrosinistra in “attesa” del Pd. Senza scelte c’è il rischio di harakiri

di
La coalizione attende l’indicazione dei dem: in pole Irto e Viscomi

Il Pd calabrese continua a tergiversare sulla scelta de candidato a governatore. Complici le fibrillazioni romane, nemmeno l’ennesima settimana di trattative politiche ha prodotto la svolta attesa. In un clima di grande incertezza inizia a montare qualche preoccupazione tra i dirigenti dem, consapevoli di non poter più regalare tempo agli avversari. La discesa in campo di Luigi de Magistris potrebbe erodere spazi alle forze del centrosinistra tradizionale e mettere a repentaglio l’unità della coalizione. Inutile far finta di nulla: la novità della candidatura dall’ex pm, unita all’iniziativa avviata da tempo da Carlo Tansi, impongono al Pd di accelerare. In ogni caso, tocca al Pd avanzare una proposta alla coalizione e provare a costruire la massima unità attorno al profilo del prescelto. I nomi sul tavolo, sempre per restare all’interno della galassia dem, sono sempre quelli dell’attuale consigliere regionale Nicola Irto e del deputato Antonio Viscomi.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook