Giovedì, 24 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Elezioni in Calabria, cresce l’attesa su de Magistris. La sinistra lo spinge a candidarsi
IL VOTO AD APRILE

Elezioni in Calabria, cresce l’attesa su de Magistris. La sinistra lo spinge a candidarsi

di
L’ex pm di Catanzaro scioglierà la riserva la prossima settimana. Tra i movimenti si fa strada la suggestione di un tandem con Tansi A drenare consensi al centrosinistra potrebbe esserci pure Oliverio
elezioni calabria, Calabria, Politica
Luigi De Magistris

Luigi de Magistris scioglierà la riserva sulla candidatura in Calabria probabilmente alla fine della prossima settimana. A chi gli è vicino, l’attuale sindaco di Napoli, ripete di guardare con «molto interesse» alla possibilità di cimentarsi in una sfida definita «affascinante». Il tempo per costruire la discesa in campo, teoricamente, ci sarebbe: lo slittamento del voto all’11 aprile rende maggiormente percorribile tale strada. L’ex pm di Catanzaro non appare scoraggiato dalle indicazioni arrivate dai vertici del Pd, di LeU e di Italia viva, contrari a una sua investitura. Anzi, la contrarietà espressa dai rappresentanti dei partiti tradizionali del centrosinistra suona per lui come un incentivo a cimentarsi in una competizione sulla carta proibitiva. A premere per un impegno diretto di de Magistris sono Michele Conia, di Rinascita per Cinquefrondi e responsabile demA Mezzogiorno e Saverio Pazzano del movimento “La strada” e già candidato a sindaco di Reggio Calabria. All’orizzonte la creazione di un fronte capace di mettere assieme tutte quelle forze che non si riconoscono negli assetti tradizionali. Per il centrosinistra, in ogni caso, si tratterebbe di una notizia non positiva se tutto ciò si concretizzasse.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook