Giovedì, 28 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Regionali Calabria: "Sì al voto postale per i calabresi fuori sede"
LA BATTAGLIA

Regionali Calabria: "Sì al voto postale per i calabresi fuori sede"

di
La proposta del “Collettivo Valarioti” in vista delle prossime elezioni
collettivo valarioti, elezioni regionali calabria, voto per corrispondenza, Giorgia Sorrentino, Calabria, Politica
Giorgia Sorrentino, membro del Collettivo Valarioti

Mentre i partiti e i movimenti si organizzano in vista della tornata elettorale regionale del prossimo 11 aprile, c’è una battaglia per la democrazia e l’esercizio del voto dei calabresi fuorisede che viene portata avanti dal “Collettivo Valarioti”: «La pandemia - spiega Giorgia Sorrentino, membro del think tank che da mesi ormai si occupa di temi legati al contesto sociale e politico della Calabria - ha messo in evidenza un tema annoso ma irrisolto: sono moltissimi i calabresi che ad ogni tornata elettorale o sostengono ingenti spese e difficoltà logistiche per tornare a votare o desistono, ampliando significativamente il bacino dell’astensionismo e rinunciando quindi ad esprimersi sul futuro della regione». Da qui la proposta del “Collettivo Valarioti”. «Chiediamo il voto per posta, modalità in uso da anni per gli italiani all’estero, che riteniamo la più sicura dal punto di vista sanitario».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook