Giovedì, 28 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Regionali, Tallini prende tempo: «Candidarmi? Non è prioritario»
VERSO IL VOTO

Regionali, Tallini prende tempo: «Candidarmi? Non è prioritario»

di
L’esponente azzurro al lavoro per dimostrare la sua estraneità all’inchiesta Farmabusiness. Il consigliere di FI è rientrato tra i banchi di Palazzo Campanella. A Catanzaro intanto le sue dichiarazioni scuotono il centrodestra

C’è chi vuol capire quale sia oggi il suo peso e chi, invece, prova a esorcizzarne anche il solo spettro. Per il consigliere regionale di Forza Italia Domenico Tallini è dunque il momento di guardarsi attorno. Certo, da parte sua non nasconde che stia pensando a ben altro che alla sua ipotetica candidatura alle prossime elezioni regionali. Il coinvolgimento nell’inchiesta Farmabusiness della Dda di Catanzaro ne ha determinato la caduta da presidente dell’aula di Palazzo Campanella e per poco meno di un mese lo ha ristretto ai domiciliari (con le accuse di concorso esterno e voto di scambio politico-mafioso), annullati il 17 dicembre scorso dal Tribunale del riesame. «Ora penso solo a dimostrare la mia estraneità a quelle accuse e a quegli ambienti criminali che ho sempre combattuto», afferma.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - CATANZARO

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook