Giovedì, 24 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Regionali Calabria: De Magistris, una mina tra i partiti
LE INDISCREZIONI

Regionali Calabria: De Magistris, una mina tra i partiti

di
Cosa si muove attorno alla (possibile) discesa in campo del sindaco di Napoli
elezioni calabria, Jole Santelli, luigi de magistris, Calabria, Politica
Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris

Non si sa ancora se la rivoluzione arancione farà breccia in Calabria, eppure un merito a Luigi de Magistris va già riconosciuto: essere riuscito, con qualche battuta sparsa qua e là, a smuovere le acque stagnanti della politica nostrana. Per adesso siamo alla fase della suggestione, della «sfida affascinante» (ipse dixit), ma chi lo conosce bene assicura che il sindaco di Napoli sta meditando se cimentarsi in un’altra sfida proibitiva. Su un dato tutti concordano: una candidatura a governatore di de Magistris (marito di una donna catanzarese) contribuirebbe a mantenere alta l’attenzione mediatica sulla Calabria. La breve (e sfortunata) parentesi di Jole Santelli ha reso evidente la centralità - spesso per vicende negative - di questa regione nel panorama nazionale. De Magistris avrebbe l’appeal sufficiente per attirare l’attenzione dei media su quanto continua a succedere tra il Pollino e lo Stretto. Certamente, non si può ambire a guidare la Calabria soltanto puntando su puntate televisive e interviste sui quotidiani. Si tratta di un compito gravoso, complesso, che ha bisogno del supporto di una squadra coesa e al tempo stesso dotata dell’esperienza giusta per fronteggiare le tante emergenze in atto.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook